Ilenia Spagnoli

Italia | Liguria

Ilenia Spagnoli è una vignaiola di quarta generazione. Già il bisnonno e il nonno coltivavano e vinificavano l’uva, vendendo il prodotto sfuso. È stato il padre Andrea a trasformare l’azienda agricola di Arcola, nello spezzino, iniziando a imbottigliare il vermentino all’interno della denominazione Colli di Luni Vermentino DOC.

Dopo gli studi in enologia e viticoltura all’Università di Pisa, Ilenia – che è nata nel 1987 – è rientrata in azienda, con l’obiettivo di riscoprire le tecniche di vinificazione naturali di nonno e bisnonno, e mettendo quel vino in bottiglia.

L’Azienda agricola Spagnoli, 3,5 ettari vitati sul Monte Masignano, al confine tra Arcola e Vezzano Ligure, produce circa 15mila bottiglie all’anno. I vigneti – tutt’intorno ai fabbricati aziendali – superano in larga parte i 50 anni di impianto. La zona è caratterizzata da un terreno argilloso, il suolo è alimentato con dei sovesci. Sono due le etichette che raccontano l’idea di vino della giovane vignaiola: il primo vino è un bianco che si chiama PAN (blend di vermentino e trebbiano), poi affiancato da una seconda etichetta, l’eXtreme, che parte dallo stesso uvaggio a cui regala due settimane di macerazione sulle bucce e zero solforosa aggiunta. L’etichetta del PAN rappresenta la mano del primo figlio di Ilenia, nato mentre decise di
produrre il vino. PAN è la prima parola che ha detto.

Le etichette

Vinglou Srl | Corso Giacomo Matteotti, 42 | 10121 Torino (To) | P.Iva e C.F. 11523800016

Cookie - Privacy Crediti